Secondo il libro Donne che amano troppo  molte donne non riescono ad uscire da situazioni sentimentali dolorose poichè stanno vivendo una dipendenza affettiva che, seppur in modo non sano, soddisfa dei bisogni profondi.

Ecco alcuni passi utili per non soffrire piu’ per amore:

1) Analizza la situazione e definisci come vuoi uscirne

Qual’è il tuo vantaggio a rimanere in questa situazione? Qual’è il bisogno che vuoi soddisfare?
Chiediti cosa di brutto potrebbe accadere se riesci ad uscirne e cosa, invece, di bello potrebbe avvenire.

Scrivi i tuoi desideri.

Applica i suggerimenti che ti dò nelle domande della sezione “essere sicura di me stessa”.

Come posso superare le mie paure?

Come posso superare le difficoltà e affrontare i problemi?

Come si a a capire cosa si vuole e riconoscere i propri bisogni?

 

2) Prendi ossigeno. Riappropriati del tuo spazio.

Spesso si pensa che in amore bisogna sacrificarsi e fare delle rinunce per accontentare l’altro,  ma così non rispetti te stessa ed a lungo andare ti sentirai frustrata.

Ricomincia a fare cose che ti fanno stare bene ed inizia a dire di no all’altro per dire si a te stessa.  Buttà giu’ un paio di cose che avresti voluto fare ma che non hai fatto per stare con lui. Ed inizia pian piano a prendere il tuo spazio per vivertele.

Ti consiglio di esercitarti con la Comunicazione per esprimere i tuoi bisogni, come ti senti, i tuoi desideri all’interno della coppia e dire di no con autorevolezza.

 

3) Vivi la sorellanza.

Quando cerchi di uscire da una situazione sentimentale dolorosa devi avere molta forza e hai bisogno di non sentirti sola. Le donne unite possono sostenersi l’una con l’altra come delle sorelle. Quindi, riprendi contatto con le tue vecchie amiche, stai con loro, sfogati, divertiti e frequenta cerchi di donne, cioè gruppi femminili di crescita personale e consapevolezza.

 

4) Taglia i legami di dipendenza.

Spesso si ha paura di affrontare ciò che fa soffrire in una situazione sentimentale perchè si pensa che si perderà per sempre l’altra persona.

Ma tu non perdi nessuno poichè è la relazione che va cambiata. La relazione è un terzo soggetto che unisce te a lui. Non è che se tagli la relazione, lui non esiste piu’ e muore anche ciò che di bello c’è tra voi. Muore la vecchia relazione non sana, per far nascere una nuova piu’ autentica che avrà una forma diversa: potreste stare insieme con una modalità differente, lasciarvi e rimanere amici o amanti per un pò, o vivervi la cosa senza etichette od andare ognuno per la vostra strada con serenità.

Per tagliare i legami di dipendenza in modo efficace, oltre ai metodi classici come la Psicoterapia o lo Psicodramma, ti consiglio anche metodi alternativi come, per esempio, Omi.

Inoltre, se credi nella possibilità delle vite precedenti, potrebbe essere che non riesci ad uscire da una situazione sentimentale che ti fa soffrire, poichè c’è un cosidetto “legame karmico” , cioè la tua anima è legata alla sua da tante vite. In questo caso ti consiglio l’Astrologia Umanistica per comprendere la natura energetica della vosra relazione e lo Sciamanesimo Femminile per spezzare i legami karmici dannosi per te e la tua coppia.

 

 

 

lisagiacomeldomande2Hai una domanda, un dubbio, un qualche cosa che vorresti chiarire? Lascia qui sotto la tua richiesta, o ciò su cui vuoi essere aiutata e sarà sempre un piacere per me risponderti.