E’ possibile amare il proprio uomo e tradirlo. Le donne di solito tradiscono per:

  • mancanza di comunicazione con il partner
  • mancanza di intesa sessuale
  • difficoltà di cambiare le abitudini consolidate nella coppia

Ecco tre consigli per gestire una situazione di questo tipo e trovare chiarezza e serenità dentro di te:

 

1) Chiediti come mai è successo.

Quali erano i tuoi bisogni profondi che nella coppia rimanevano insoddisfatti?
Che cosa ti mancava da spingerti a cercare ciò in un altro uomo?  Dove non ti sentivi soddisfatta?

Per fare chiarezza dentro di te, ti consiglio il Counseling e la Gestalt.

 

2) Perdonati e perdonalo.

Tu lo ami ma lo tradisci. Com’è possibile? Sei una poco di buono? Sei cattiva? Sei sbagliata?
No. Semplicemente avevi dei bisogni che non sei riuscita a soddisfare in altro modo. Non avevi le risorse in quel momento per affrontare la situazione all’interno della coppia in modo efficace. Se lo ami è normale sentirti ora in colpa ed arrabbiata con te stessa.

Spesso le donne che amano il proprio partner ma lo tradiscono potrebbero dire: “Io non lo avrei mai tradito se lui mi avesse fatto sentire amata. Mi ci ha portato lui.  E’ colpa sua”.
Ricordati che chi tradisce e chi viene tradito sono complici di ciò che accade. Il tradimento è responsabilità di entrambi i partner, non colpa di uno o dell’altro. Prenditi le tue responsabilità.

Perdona te stessa e perdona lui per le sue mancanze. Sbagliare è umano. Il perdono non è un processo semplice ma è possibile e quando accade riavvicina i cuori. E’ necessario prendere le distanze dalla situazione, mettersi nei panni dell’altro, accogliere la rabbia, il dolore, la tristezza, il senso di colpa e lasciare andare queste emozioni.

Per lavorare sul perdono può essere utile la Psicoterapia, lo Psicodramma, il Theta Healing.

 

3) Porta pazienza.

Se lui sa del tuo tradimento è normale che sia ferito, soffra e non ti voglia piu’. E’ un duro momento per lui.

Se tu lo hai tradito ma lo ami ancora, porta pazienza, non mettergli fretta o zerbinarti. Rispetta i suoi tempi ed accetta che ora lui abbia bisogno di ritrovare sè stesso e riprendersi dal duro colpo. E’ un’opportunità per entrambi per fare chiarezza sui vostri sentimenti.

Devi essere forte, consapevole dei rischi e farlo sentire accolto e accettato, lasciandolo libero. Non dubitare mai per un attimo di te stessa.

Ti consiglio le Meditazioni Sonore per trovare calma e serenità. Puoi anche farti seguire da un Love Coach per capire come meglio agire o se lui è d’accordo fare insieme una Terapia di coppia per gestire la crisi post tradimento.

 

 

 

lisagiacomeldomande2Hai una domanda, un dubbio, un qualche cosa che vorresti chiarire? Lascia qui sotto la tua richiesta, o ciò su cui vuoi essere aiutata e sarà sempre un piacere per me risponderti.