La vita non è facile. Dura verità, vero? Allora le opzioni sono due: o rinchiuderti all’interno di un castello in cui ti senti protetta, ma insoddisfatta poichè la vera vita è al di là delle sue mura od imparare ad affrontare le difficoltà e Vivere veramente.

Ricordati: la vita è quella che è, è come la affronti che fa la differenza. Le difficoltà non sono altro che sfide da vincere.

Ma praticamente come si fa ad affrontare le difficoltà?
E’ necessario usare l’energia maschile che, ebbene sì, è dentro ognuna di noi e si manifesta attraverso qualità come:

  1. la determinazione
  2. l’azione
  3. la strategia,
  4. il problem solving (la capacità di risolvere i problemi),
  5. l’orientamento al risultato ed
  6. il rimanere focalizzate.

 

Ecco, qui di seguito, due strategie da attuare che provengono dal Coaching, e che puoi utilizzare da sola con l’aiuto di carta e penna o anche di un diario in cui monitorare i tuoi progressi.


STRATEGIA UNO:

Prendi un foglio e scrivi tutto ciò che ti viene in mente su come potresti affrontare quella situazione difficile.

Mi raccomando non censurare un’idea o giudicarla con un “no, questa non va bene”, “questo non lo so fare”, “questo non lo posso fare perchè altrimenti ecc.”. Scrivi tutte le soluzioni che ti vengono in mente: sogna e pensa in grande! Sei sempre in tempo poi a togliere quelle non realisticamente possibili.

Poi individua quali potrebbero essere piu’ fattibili per te. Scegline alla fine due o tre e scrivi un piano su come puoi iniziare a metterle in pratica da subito, individuando pro e contro.

 

STRATEGIA DUE:

Se una difficoltà si ripete costantemente nella tua vita e tu non riesci proprio a saltare questo ostacolo, analizza le situazioni specifiche in cui si presenta.

Diventa spettatrice di te stessa ed immagina di fronte a te uno schermo televisivo o di un cinema in cui guardi la scena del “film della tua vita” in cui la protagonista (che sei tu) non è riuscita ad affrontare quella situazione.

  • Cosa vedi?
  • Quali sono le parole che senti dire ed i pensieri che girano in testa alla protagonista?
  • Quali sono le sue emozioni?

 

Ora fai un Rewind, immagina di tornare indietro prima che tu, la protagonista, ti trovi di fronte alla difficoltà. Diventa la regista e riscrivi la storia, rispondendo a queste domande:

  • Cosa avrei potuto fare invece?
  • Quali sono le  mie paure, i nemici che mi ostacolano?
  • Di cosa ho bisogno per farcela? Come posso sviluppare le abilità che mi servono?

In questo video “Il Potere delle domande” la Coach Nicoletta Tedesco ti spiega perchè farsi domande utili, come quelle che ti ho appena suggerito, sia importante per te. Infatti, analizzando la situazione e immaginando come la puoi affrontare, non ti sentirai piu’ vittima degli eventi, diventerai piu’ obiettiva, svilupperai un atteggiamento mentale piu’ critico ed utile che ti porterà ad agire concretamente in modo piu’ efficace.

 

Se anche ciò non basta e il problema sembra insormontabile, può essere che ci sia un blocco emotivo od energetico dentro di te di cui non sei consapevole. In questo caso le tecniche energetiche possono esserti di grande d’aiuto. Da sperimentare la Psicomagia, lo Sciamanesimo Femminile o il Theta Healing.

 

 

 

 

 

lisagiacomeldomande2Hai una domanda, un dubbio, un qualche cosa che vorresti chiarire? Lascia qui sotto la tua richiesta, o ciò su cui vuoi essere aiutata e sarà sempre un piacere per me risponderti.